testata Speciale Madagascar 10 Agosto

Madagascar

Speciale Madagascar Partenza 10 Agosto - Ritorno 22 agosto

Tour Madagascar

13 GIORNI / 10 NOTTI

TOUR DI GRUPPO

GUIDA IN ITALIANO

Pasti

10 colazioni - 5 pranzi - 10 cene

 

Plus

Tour esclusivo Amo il Mondo

Min. 2 / Max 10 partecipanti

5 notti di tour e 5 notti di mare

 

esperienze facoltative

Escursione Nosy Iranja

Escursione Nosy Komba

 

Il Meglio Del Tour

La meraviglia dei pinnacoli calcarei di colore rosso.

La Montagne d’Ambre.

Immergersi in un contesto completamente diverso dal nostro.

Meravigliosi scorci di spiagge e mare.

 

1° giorno: 11 Agosto: Nosy Be
Arrivo in aeroporto di Nosy Be, accoglienza e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

2° giorno: 12 Agosto: Nosy Be - Ankify - Piantagione Millot - Ankarana
Prima colazione e trasferimento al porto di Nosy Be Hell Ville per prendere la barca per Ankify.
Arrivo, proseguimento in auto da Ankify per Ambilobe, attraversando i paesaggi caratterizzati dalle diverse sfumature di verde delle piantagioni di cacao, caffè e pepe. Sosta per la visita delle piantagioni Millot, per scoprire il processo di  trasformazione delle fave di cacao un mondo 100% naturale e 100% biologico. La piantagione fu creata dal colono Lucien Millot, più di un secolo fa e mantiene la tradizione secolare di un savoir faire raro e apprezzato dalle più grandi cioccolaterie del mondo. Visita ai laboratori per la fabbricazione di oli essenziali, e scoperta di numerose piante profumate; vedremo nascere e trasformare le migliori essenze di profumo quali: ylang-ylang, vétiver, basilic, baie de rose, patchouli, pepe. Pranzo in ristorante. Dopo, partenza per Ankarana. Cena e pernottamento in hotel.
Note: Nosy Be - Ankify, traversata circa 1 ora in barca.

3° giorno: 13 Agosto: Ankarana Est - Diego Suarez
Prima colazione e partenza per la visita del Parco Nazionale dell’Ankarana, classificato patrimonio mondiale. Il parco ricopre una superficie di 18.000 ettari. Ha un insieme di grotte, fiumi sotterranei, canyon, « Tsingy », foreste secche e verdi, a circa 100 Km dalla citta’ di Antsiranana (Diego Suarez). Le sue grotte sono servite da rifugio e da necropoli al popolo Antakarana, durante la guerra tribale con il Re Radama I° nel XIX secolo, e sono divenute attualmente dei santuari naturali di credenze ancestrali. Il massiccio dell’Ankarana è il secondo luogo del Madagascar, dopo la riserva di Bemaraha (a Nord di Morondava), dove si possono ammirare gli « Tsingy », formazioni carsiche dalle centinaia di guglie e dai picchi calcarei rivolti verso il cielo. Oltre a queste cattedrali naturali, l’erosione acquatica sotterranea ha provocato piu’ di un centinaio di grotte, dove si rifugiarono i re e la popolazione Antakarana, l’etnia di questa regione del Nord, durante il conflitto tribale interetnico. In cert’une di esse riposano ancora le tombe reali, ed il massivo e’ sempre l’oggetto di numerose cerimonie e « fady » (taboo). Il parco si presenta su un’area gradevole e possiede una flora e una fauna molto particolare ed endemica. Ritorno all'hotel per il pranzo. Nel pomeriggio, proseguimento verso Diego, la capitale dell’etnia Antakarana. Caratteristica della regione e lo « Varatraza », vento caldo che soffia soprattutto durante il periodo invernale. Cena e pernottamento in hotel.
Note: 120 km circa 4 ore di percorso (strada asfaltata con buche).

4° giorno: 14 Agosto: Diego Suarez - Le Tre Baie
Prima colazione e partenza in fuoristrada 4x4, per la scampagnata di una giornata nella grande baia di Diego Suarez con pranzo picnic incontrando nel percorso splendide spiagge, punti panoramici, caratteristici villaggi di pescatori tra una vegetazione costituita prevalentemente da arbusti bassi, qualche albero di baobab, alberi di casuarina. Dopo circa un’ora d’interessante percorso arriveremo alla bella spiaggia di Sakalava, battuta da forti venti e paradiso dei surfisti. Proseguendo per l’affascinante pista si incontreranno la baia dei Piccioni e la baia delle Dune che offrono una splendida scenografia sull’Oceano Indiano e su alcune piccole isole. Proseguendo incontreremo la spiaggia di Orangea; possibilita’ di fare un bagno nelle acque cristalline e tranquille e riprendere il cammino fino al faro e al caratteristico villaggio di pescatori di Ramena. Rientro a Diego Suarez, sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel..
Note: escursione di una giornata (pista sabbiosa).

5° giorno: 15 Agosto: Diego Suarez – Montagne d’Ambre - Joffreville
Prima colazione e partenza verso il Parco Nazionale della "Montagne d’Ambre", per un’intera giornata alla scoperta delle bellezze naturali della flora e della fauna del Madagascar. Cuore vivente e riserva d’acqua del Nord del Madagascar, la Montagna d’Ambre e’ uno dei parchi piu’ antichi del Madagascar. Questo parco situato a 30 Km dalla citta’ di Antsiranana (Diego Suarez), è composto da una foresta umida, dominante un massiccio vulcanico a 1.475 mt d’altitudine. Sette specie di lemuri, tra i quali il famoso Eulemur Coronatus, e piu’ di 75 specie di uccelli, dove il piu’ celebre è l’Ibis Huppe’. Il parco è considerato da sempre come un luogo sacro per la popolazione di Diego Suarez. La montagna d’Ambre e’ comparabile alle foreste dell’Est dell’Isola, con le sue mille specie di piante, il suo giardino botanico, le sue cascate e i giochi delicati del sole, tra le felci arborescenti. Ritorno a Joffre ville, vecchio sito « Fady » (tabou) trasformato dal Maréchal Joffre in stazione climatica dei coloni di Diego. Joffre Ville, è diventata un villaggio quasi fantasma, malgrado le sue belle case coloniali, oggi sfortunatamente e tristemente decadenti. Pensione completa in hotel.
Note: 60 km – circa 1:30 ore di percorso (strada asfaltata con buche e pista).

6° giorno: 16 Agosto: Joffreville - Tsingy Rouge - Ankify
Prima colazione e partenza per la visita degli « Tsingy Rouge ». Spettacolari barriere di calcare intagliate dalla pioggia e dal vento di colore rosso. Percorreremo un tratto di strada di un’ora circa fino al villaggio di Sahafary per poi cambiare direzione verso il litorale che si affaccia sull’Oceano Indiano dove si trova la pianura alluvionale d’Irodo. Proseguendo per una pista in terra battuta si arriverà in un avvallamento del terreno dove un fenomeno geologico ha creato in uno scenario molto suggestivo dei pinnacoli di origine calcarea (tsingy) che si ergono dal terreno e sono colorati di svariate sfumature di rosso. Pranzo al ristorante “Ankarana Lodge”. Nel pomeriggio proseguimento verso Ankify. Cena e pernottamento in hotel.
Note: 315 km – circa 7/8 ore di percorso (strada asfaltata con buche e pista).

7° giorno: 17 Agosto: Ankify - Nosy Be
Prima colazione e trasferimento in barca sino al porto Hell-Ville di Nosy Be. Arrivo, trasferimento e sistemazione in mezza pensione che comprende la cena in hotel.
Note: Ankify - Nosy Be, traversata circa 1 ora in barca.

8°-10° giorno: Sabato 18 - Lunedì 20 Agosto: Nosy Be 
Soggiorno mare libero in hotel. Sistemazione in mezza pensione che comprende la cena hotel.

11° giorno: 21 Agosto: Nosy Be - Italia
Prima colazione e camera a disposizione sino alle ore 11:00. In tempo utile, trasferimento all’aeroporto per prendere il volo di rientro per l’Italia.

Sistemazioni Previste -

Nosy Be: Hotel Vanilla

Ankarana: Ankarana Lodge

Diego Suarez: Grand Hotel

Joffreville: Domaine de Fontaine

Ankify: Baobab Ankify

 

a partire da

€ 2.665

Quota individuale. Voli inclusi.