testata Deserto Algerino e Archeologia

Algeria

Avventura nel deserto Algerino e Archeologia

Tour Algeria

11 GIORNI / 10 NOTTI

TOUR INDIVIDUALE

GUIDA

parlante francese/italiano

 

Partenze

Giornaliere da Algeri

minimo 4 partecipanti

 

Pasti

10 colazioni - 9 pranzi - 10 cene

 

Il Meglio Del Tour

Dormire sotto la volta celeste

Immergersi nel deserto

Scoprire l'archeologia

 

1° giorno: ALGERI
Arrivo ad Algeri, trasferimento e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

2° giorno: ALGERI - DJANET
In mattinata trasferimento in aeroporto e partenza per Djanet con volo di linea. All’arrivo trasferimento nell’oasi e sistemazione in abitazione locale. Nel pomeriggio visita al più grande capolavoro del Sahara, “la vache qui pleure”, incisioni rupestri risalenti a 7000 anni fa. Famoso per la rappresentazione di una vacca con una lacrima e la raffinatezza dell’incisione. Rientro a Djanet "la perla del Tassili", breve passeggiata e visita al mercato. Cena e pernottamento.

3° giorno: DJANET - MUL EN NAGHA
In mattinata partenza in direzione sud-est, seguendo la nuova strada asfaltata che ci conduce velocemente alle propaggini del Tadrart, un gioiello naturale caratterizzato da splendidi paesaggi e da una ricca collezione di arte rupestre, parco nazionale, che si può ammirare durante l’itinerario. Si attraverseranno paesaggi sempre diversi e bellissimi, caratterizzati da diversi colori a seconda della presenza di minerali nella sabbia. Si raggiungerà una splendida regione di dune di sabbia gialla, da cui spuntano picchi di roccia arenaria dal colore rosso scuro. Cena e pernottamento. Campo e bivacco.

4° giorno: TIN MERZOUGA
Giornata nel Tadrart, caratterizzato da rocce friabili di arenaria di recente formazione geologica modellati dal vento che danno vita a forme sempre in movimento. La sabbia diventa sempre più colorata, fino all’esplosione del rosso delle grandi dune di Tin Merzouga, un rosso accecante illuminato dai raggi solari che riflettono il silicio contenuto nei granelli di sabbia. Il tramonto sulle dune vi avvolgerà in un'atmosfera magica e indimenticabile in cui restare immersi. Cena e pernottamento. Campo e bivacco.

5° giorno: TISITKA
Dopo la prima colazione partenza per Tisitka, qui ammirerete testimonianze di antichi passati, dove ciò che appare oggi, una terra desertica, migliaia di anni fa era un luogo ricco di vegetazione e di animali. Oggi potremo ammirare i siti di arte rupestre che ci sono stati lasciati dai nostri predecessori sahariani. La maggior parte di queste testimonianze risale al periodo bovidiano dove viene rappresentata la fauna detta “etiopica” ormai in fase di sparizione dalla zona sahariana. Si prosegue nel canyon dell’oued In Djeran che si snoda tra gole profonde, muraglie di roccia, suggestive figure di pietra scolpite dal vento e dalla sabbia. I ripari, alla base delle alte pareti di roccia dell’oued, costituiscono una delle gallerie di arte rupestre del Sahara. Si potranno ammirare scene di vita pastorale, immagini di caccia, graffiti raffiguranti giraffe e gruppi di elefanti. La famosa giraffa “accucciata” è una delle pitture meglio preservate nel corso dei millenni. Al termine, cena e pernottamento. Campo e bivacco.

6° giorno : TISITKA – TIKABAOUINE
Lasciamo il Tadrart per avvicinarci a Djanet dove potremo passeggiare tra le colonne e gli archi di arenaria di Tikabaouine scolpiti ed erosi in milioni di anni a testimonianza delle imponenti montagne che un tempo svettavano. Cena e pernottamento. Campo e bivacco.

7° giorno: TIKABAOUINE – ESSENDILENE – ERG AD MER - DJANET
Partenza alla scoperta della guelta di Essendilene, una riserva di acqua in mezzo al deserto, alla fine di un letto di fiume ormai fossile, si formò un serbatoio naturale di acqua piovana che rilascia umidità così da permettere ad una foresta di oleandri di crescere ed espandersi, oltre ad essere un luogo sacro per tutti i viaggiatori del deserto, i tuareg. Passeggiata semplice (di circa 45 minuti a tratta) per raggiungere la guelta ed essere testimoni di una delle tante meraviglie del Sahara. Prima di rientrare a Djanet sosta all’Erg ad Mer per cogliere l’emozione dell’ultimo tramonto sulle dune. Rientro a Djanet, cena e pernottamento.

8° giorno : DJANET - ALGERI - CONSTANTINE
Trasferimento in mattinata per l’aeroporto e partenza in volo per Constantine via Algeri. All’arrivo trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

9° giorno: CONSTANTINE -TIMGAD - LAMBESE - CONSTANTINE
Partenza in mattinata per Constantine, attraverso la regione dei chott, i laghi salati. Sosta a Lambese per ammirare l’antica fortezza legionaria della provincia romana proconsolare, posizionata in Numidia a nord dei monti dell’Aures, di fronte alle tribù berbere dei Getuli. Fu prima forte ausiliario e sotto Traiano divenne fortezza della III Legio Augusta, fino alla conquista dei Vandali. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio escursione a Timgad, l’antica colonia romana di Thamugadi, fondata dall’imperatore Traiano nell’anno 100. La città venne edificata praticamente dal nulla come colonia militare per creare un bastione contro i Berberi del Massiccio dell’Aures. Fra le rovine sono visibili il decumano e il cardo affiancati da un colonnato corinzio parzialmente restaurato e l’arco di Traiano alto dodici metri. Molti gli edifici pubblici conservati,come la basilica, la biblioteca, le terme ed un teatro conservato in ottime condizioni con 3.500 posti a sedere. Anche Timgad è entrata a far parte dell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. In serata rientro a Constantine cena e pernottamento in hotel.

10° giorno: CONSTANTINE - DJAMILA - ALGERI
Dopo la colazione partenza per Djamila, una delle straordinarie città romane d’Africa e visita alle rovine e al museo, dove le pareti sono ricoperte da mosaici recuperati da ville e monumenti pubblici della città. La città romana si srotola in una vasta area come un tappeto sulle colline diradanti. Al termine della visita proseguimento per Algeri e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

11° giorno: ALGERI
Trasferimento dopo colazione per l'aeroporto.

Note

tour indicato ad una clientela informale che si adatta a dormire nel deserto in semplici tende, favorendo l’immersione nella natura per vivere emozioni indimenticabili. Il cuoco al seguito preparerà cibi semplici ed essenziali. Nel deserto verrà fornita acqua essenziale per la toelette. Sacco a pelo personale, consigliato quello invernale, forniti i materassini. Necessario viaggiare con un borsone morbido.

 

Sistemazioni Previste -

ALGERI: Hotel 3*

DJANET: abitazione tipica

DESERTO: bivacco in tende con materassini

CONSTANTINE: Hotel 4*

 

a partire da

€ 2730

Quota individuale. Voli non inclusi.

 


*campi obbligatori



CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679, la informiamo che il Titolare del Trattamento è Uvet Viaggi Turismo S.p.A.




I programmi e le partenze dei tour sono costantemente aggiornati.
Ogni servizio e prezzo sarà quindi confermato in fase di prenotazione.


chiudi


OOPS..

Sei già iscritto alla nostra Newsletter.







Grazie per esserti iscritto

Alla nostra newsletter




Controlla l'email

e conferma l'iscrizione