testata Il Nord Senza Frontiere

Cile - Argentina

Il Nord senza Frontiere

Tour Argentina e Cile

13 GIORNI / 12 NOTTI

TOUR INDIVIDUALE

GUIDE LOCALI IN ITALIANO

Partenze

giornaliere - minimo 2 partecipanti

 

Pasti

12 colazioni, 1 cena

 

Il Meglio Del Tour

Il Parco Nazionale "Los Cardones"

Visita dei vigneti di Cafayate

Il deserto di sale di Salinas Grandes

Il tramonto sulla Valle della Luna

Visita guidata di due capitali: Buenos Aires e Santiago

 

esperienze facoltative

Lagune altiplaniche Miñiques e Miscanti in Cile

 

estensioni consigliate

Isola di Pasqua in Cile (pag. 109)

Altre proposte da pag. 88

1° giorno: Buenos Aires
Arrivo a Buenos Aires, trasferimento e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio visita guidata della capitale: Plaza de Mayo (testimone di importanti eventi della storia argentina), il pittoresco quartiere di La Boca (con le case multicolore e vivace ritrovo di artisti di strada) e l'elegante Recoleta. Pasti liberi e pernottamento.

2° giorno: Buenos Aires
Prima colazione. Giornata a disposizione per visite individuali con possiblità di escursioni facoltative (non incluse). In serata trasferimento in una celebre "casa de tango” per degustare una cena tipica argentina allietata da uno spettacolo di tango. Rientro in hotel e pernottamento.

3° giorno: Buenos Aires - Salta
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza in volo per Salta. Arrivo, incontro con il nostro incaricato e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita guidata della città e dei luoghi più rappresentativi: la Cattedrale, il Museo Storico, la Basilica Minore di San Francesco, il Convento San Bernardo, il Monumento al General Guemes, il centro dell’artigianato, terminando con il punto panoramico del Cerro San Bernardo. Cena libera e pernottamento.

4° giorno: Salta - Cachi - Cafayate
Prima colazione in hotel. Partenza in direzione della Cordigliera delle Ande lungo la strada che risale la Cuesta del Obispo, che offre panorami mozzafiato su tutta la regione. Il punto più alto, a 3.384 metri, si raggiunge a Piedra del Molino. Dopo aver attraversato il Parco Nazionale “Los Cardones”, che segue un antico cammino degli Inca, si giunge a Cachi, da dove si può ammirare la vetta del Nevado de Cachi e Payogasta. Breve visita di questo suggestivo villaggio con una tipica chiesa andina ed il Museo Archeologico. Il percorso prosegue lungo la Ruta 40, toccando antichi villaggi andini tra cui Seclantás, Molinos e Angastaco. La spettacolare Quebrada (canyon) de Las Flechas regala l’ultima emozione prima di raggiungere la cittadina di Cafayate, circondata da pregiate vigne. Cena libera e pernottamento.

5° giorno: Cafayate - Salta
Prima colazione. In mattinata visita ad una delle numerose cantine e case vinicole con degustazione di vini di grande qualità. Nel primo pomeriggio partenza per Salta, attraversando le gole della Quebrada de las Conchas che al tramonto si tingono di colori meravigliosi. Sistemazione in hotel e pernottamento.

6° giorno: Salta - San Antonio de los Cobres - Purmamarca
Prima colazione in hotel e partenza per San Antonio de Los Cobres attraversando le gole della Quebrada del Toro e costeggiando i binari dell’ardita ferrovia del Tren a las Nubes, una delle più alte del mondo. In seguito si raggiunge Salinas Grandes, una grande distesa bianca di sale che risplende nella luce dell’altopiano andino. Da qui inizia la discesa per la Cuesta de Lipàn, dove non è raro avvistare i condor. Arrivo al villaggio di Purmamarca, situato ai piedi della Montagna dei Sette Colori, particolarmente suggestiva nella luce del tardo pomeriggio. Sistemazione in hotel e pernottamento.

7° giorno: Purmamarca - Quebrada de Humahuaca - Purmamarca
Prima colazione. Intera giornata di escursione alla Quebrada de Humahuaca, una profonda vallata punteggiata di villaggi che mantengono antiche tradizioni risalenti alla cultura incaica. Si visiteranno i villaggi di Purmamarca, Tilcara, con la fortezza ed il Museo Archeologico, per continuare con la Huacalera, la Chiesa Uquía, Humahuaca ed infine Maimara, incorniciata dalle montagne definite “Paleta del Pintor” ovvero tavolozza del pittore. Rientro a Purmamarca e pernottamento.

8° giorno: Purmamarca - San Pedro de Atacama
Prima colazione e partenza in autobus di linea granturismo per San Pedro de Atacama, suggestivo villaggio cileno, situato nel cuore del deserto omonimo. Il viaggio (circa 8 ore) si svolge attraverso maestosi panorami andini dominati da imponenti vulcani, profondi canyon e lagune popolate da fenicotteri. All’arrivo incontro con il nostro incaricato e trasferimento in hotel. Pernottamento.

9° giorno: San Pedro de Atacama
Prima colazione. In mattinata escursione al Salar de Atacama, distesa di sale di rara bellezza che si estende per una larghezza di circa 100 Km e al cui interno si può ammirare la Laguna Chaxa, habitat dei fenicotteri rosa. Proseguimento verso Toconao, caratteristico villaggio interamente costruito in pietra vulcanica. Nel pomeriggio breve escursione alla Valle della Luna per ammirare lo splendido tramonto sul Deserto di Atacama. Ritorno a San Pedro. Pernottamento.

10° giorno: San Pedro de Atacama
Partenza all’alba per l’escursione ai geysers del Tatio. Colazione sul posto con successiva passeggiata guidata verso il campo geotermico per osservare le imponenti fumarole nel pieno della loro attività. In seguito rientro a San Pedro con sosta per la visita del pittoresco villaggio di Machuca. Pomeriggio libero per curiosare nelle botteghe di San Pedro. Pernottamento.

11° giorno: San Pedro de Atacama - Santiago del Cile
Prima colazione e trasferimento all’aeroporto di Calama. Partenza per Santiago del Cile. All’arrivo trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita guidata della città con una piacevole passeggiata lungo le vie del centro: la Cattedrale, “La Moneda” (il Palazzo del Governo) e la zona pedonale di Ahumada, un'area ricca di negozi ed attività commerciali. In seguito, visita della parte antica della capitale, con il quartiere bohémien di Bellavista e quello residenziale con eleganti palazzi, cuore commerciale finanziario di Santiago. Proseguimento per la collina di Santa Lucia, dalla quale si può godere di una piacevole vista panoramica della capitale e della Cordigliera delle Ande. Pasti liberi e pernottamento.

12° giorno: Viña del Mar e Valparaiso
Prima colazione e partenza per la costa, attraversando le valli di Curacaví e Casablanca, note per la produzione di vini di alta qualità. Si raggiunge quindi Viña del Mar, conosciuta come la "città giardino" per i bei parchi e le decorazioni floreali. Visita panoramica al Casinò Municipale e proseguimento per Valparaiso, costruita in posizione spettacolare su ripidi colli attraversati da stradine tortuose, scale e ascensori. La cittadina è dichiarata dall'Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità, grazie all'eclettica architettura. Rientro a Santiago in serata e pernottamento.

13° giorno: Santiago del Cile 
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto.

Sistemazioni Previste -

Buenos Aires: Carles

Salta: Del Virrey

Cafayate: Viñas de Cafayate

Purmamarca: Los Colorados

S.Pedro de Atacama: Casa de Don Tomàs

Santiago: Torremayor Providencia

 

a partire da

€ 2.370

Quota individuale. Voli non inclusi.