testata Deserto e Ande

Perù

Deserto e Ande

Tour Perù

11 GIORNI / 10 NOTTI

TOUR DI GRUPPO

GUIDE LOCALI IN ITALIANO

Partenze

date fisse - minimo 2 partecipanti

 

Pasti

10 colazioni, 4 pranzi, 2 cene.

 

Plus

Possibilità di effettuare il Tour su base individuale $   con partenze giornaliere

Partenze garantite

 

Il Meglio Del Tour

Visita delle rovine di Machu Picchu

Sorvolo delle linee di Nazca

Navigazione sul Lago Titicaca

Visita al monastero di Santa Catalina ad Arequipa

 

estensioni consigliate

Salar de Uyuni in Bolivia (pag. 35)

Cartagena e mare in Colombia (pag. 36)

Altre proposte da pag. 34

1° giorno: Lima
Arrivo a Lima, trasferimento hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena libera e pernottamento.

2° giorno : Lima - Paracas - Nazca
Prima colazione. Partenza all'alba con veicolo privato per Paracas percorrendo la Panamericana Sud che si snoda lungo la costa del Pacifico. Il paesaggio è caratterizzato da scorci bellissimi, dove le dune di sabbia si confondono con le montagne. Navigazione con guida in spagnolo alle isole Ballestas, situate nella riserva naturale di Paracas e popolate da leoni marini e volatili come i pinguini di Humboldt, pellicani ed albatros. Le isole sono formazioni rocciose modellate da fenomeni naturali che hanno dato origine a grotte e caverne dalle forme impressionanti; vicino alla costa, si può scorgere una curiosa figura disegnata su una collina a forma di candelabro o cactus che pare possa essere stata realizzata dagli stessi artefici delle linee di Nazca. Dopo la visita alle Ballestas si procede verso l’Oasi Huacachina, oasi naturale in mezzo al deserto e circondata da bellissime palme. In questo luogo si può godere delle bellezze paesaggistiche, ma si può anche fare un giro in pedalò, oppure per i più audaci si può provare il sandboarding o la guida delle dune buggy (attività non sono incluse e a pagamento).Trasferimento con veicolo privato a Nazca; arrivo dopo circa 3 ore e mezza e visita del Museo Antonini, dove sono esposti oggetti in ceramica ed alcune ricostruzioni di tumuli funerari. Sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

3° giorno: Nazca - Arequipa
Prima colazione in hotel. Sorvolo a bordo di piccoli aeromobili ad elica con pilota/guida in spagnolo delle misteriose linee di Nazca, il cui significato rimane ad oggi ancora incompreso. Le linee, a forma di animali e di piante, sono visibili soltanto dal cielo. Al termine, partenza per Arequipa (566 km - circa 9 ore). Arrivo in serata e sistemazione in hotel. Pernottamento.

4° giorno: Arequipa
Prima colazione. Visita di Arequipa, denominata la “Città Bianca” per i suoi edifici in roccia vulcanica sillar. Inizio delle visite con sosta al pittoresco quartiere di Yanahuara e al belvedere di Carmen Alto, affacciato sulle antiche colture a terrazzamenti della valle di Chilina. Rientro in centro per visitare la chiesa ed i chiostri della Compagnia di Gesù e successivamente la Cattedrale che domina Plaza de Armas. Proseguimento a piedi e visita al celebre Monastero di Santa Catalina, fondato nel 1579, vera cittadella nella città. Il complesso religioso si sviluppa tra passaggi stretti e tortuosi, viuzze colorate e giardini rigogliosi. Pranzo libero. Visita del Museo Santuarios Andinos dove è conservata Juanita, la famosa mummia ritrovata nei pressi del vulcano Misti, a quota 6.000 m. Resto della giornata a disposizione per curiosare nelle botteghe del centro storico. Pernottamento in hotel.

5° giorno: Arequipa - Puno
Prima colazione in hotel. Trasferimento in veicolo privato a Puno, attraversando grandiosi scenari andini. Lungo il tragitto si effettueranno alcune soste tra cui Lagunillas, dove le montagne si rispecchiano nell'acqua azzurra della laguna creando un magico gioco di colori. Arrivo a Puno e sistemazione in hotel. Tempo libero per acclimatarsi all'elevata altitudine della città, situata a circa 3.900 metri. Pernottamento.

6° giorno: Puno - Lago Titicaca - Puno
Prima colazione in hotel. Escursione in barca sul lago Titicaca, situato a 3.810 metri. La leggenda narra che dalle sue acque sono emersi Mama Occlo e Manco Capac per fondare l’impero Inca. Navigazione sul lago su tipica imbarcazione di totora, particolare tipo di giunco utilizzato dalla comunità locale degli Uros che vivono su isole realizzate in paglia intrecciata. Proseguimento per l’Isola di Taquile da dove si potrà assistere al meraviglioso spettacolo del Lago Titicaca e delle montagne che lo circondano. Incontro con gli abitanti dell’isola, abilissimi tessitori, pranzo in piccolo ristorante locale e tempo a disposizione. Rientro a Puno e pernottamento.

7º giorno: Puno - Cuzco
Prima colazione in hotel e trasferimento con veicolo privato a Cuzco, il cui nome in lingua quechua significa “l'ombelico del mondo”, situata a circa 8 ore e 380 km di distanza. Durante il tragitto sosta per visitare le celebri Chullpas di Sillustani, tombe circolari di origine pre-incaica, le antiche rovine Huari, il tempio di Huiracocha ed il villaggio di Andahuaylillas, dove si trova l’impressionante cappella conosciuta come la “Piccola Sistina”. Proseguimento per La Raya, a circa 4.000 m. di altitudine, che segna il limite tra la zona andina e quella dell'altopiano. Pranzo lungo il tragitto in ristorante locale. Arrivo a Cuzco in serata, sistemazione in hotel e pernottamento.

8° giorno: Cuzco - Valle Sacra - Aguas Calientes
Prima colazione in hotel. Partenza per il villaggio di Chinchero, che la domenica ospita un mercato tradizionale ancora autentico dove gli abitanti indossano abiti tradizionali, coloratissimi. Oltre al folclore, è possbile ammirare una vista spettacolare sulle montagne della Valle Sacra. Sosta alle saline di Maras, situate ai piedi di una montagna, tra le più antiche del Perù ed utilizzate ancor prima dell’arrivo degli Inca. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Ollantaytambo e visita dell'imponente fortezza che proteggeva l'entrata alla Valle Sacra. Al termine, trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con il treno per Machu Picchu-Aguas Calientes. Arrivo dopo circa due ore, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

9° giorno: Machu Picchu - Cuzco
Sveglia all’alba, colazione veloce prima di partire per le maestose rovine di Machu Picchu, “la Città Perduta” scoperta nel 1911 dall'antropologo americano Hiram Bingham, in cui si potrà vivere la suggestiva atmosfera e l’energia che il luogo emana. Pranzo libero al termine della visita. Nel pomeriggio rientro in treno a Cuzco. Arrivo in serata. Pernottamento.

10° giorno: Cuzco
Prima colazione e partenza per la visita del centro storico di Cuzco: la Plaza de Armas, dove secondo la leggenda si conficcò il bastone d'oro dell'Inca Manco Capac indicandogli il luogo esatto dove fondare la città che sarebbe diventata la capitale dell'Impero; la cattedrale del XVII e Koricancha, il tempio dei templi. Al termine visita delle rovine: l'anfiteatro di Kenko, tempio religioso di forma complessa, Puka Pukara o Fortezza Rossa, costruita dagli Inca e composta da scalinate e terrazzamenti, Tambomachay o "Bagno dell'Inca"; Sacsayhuaman, la ciclopica fortezza che difendeva Cuzco. Pomeriggio libero e cena in ristorante con spettacolo e pernottamento.

11° giorno: Cuzco - Lima
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza per Lima. Arrivo, assistenza e trasferimento in centro cittá. Fondata il 18 gennaio 1535 da Francisco Pizarro e denominata “Città dei Re”, Lima custodisce bellissimi scorci tra cui il centro storico in stile coloniale, dichiarato nel 1991 Patrimonio Mondiale dall’Unesco. Visita al Convento di San Francisco, dalla facciata in stile barocco-limeño, alla Cattedrale affacciata su Plaza de Armas che ospita la tomba di Pizarro, al Museo Larco Herrera che custodisce la più ricca collezione della città di oggetti d’oro, argento e ceramica. Pranzo nel Caffè del Museo e trasferimento in aeroporto.

Note

Il programma da Lima ad Arequipa prevede trasferimenti lunghi che possono risultare impegnativi

Il 2° giorno, in caso di numero inferiore ai 4 partecipanti, il trasferimento Lima/Nazca/Arequipa viene effettuato in bus di linea Royal Class, con assistenza in partenza ed arrivo; le soste a Paracas, Huacachina e al Museo Antonini non vengono effettuate

Il 5° ed il 7° giorno, in caso di numero inferiore ai 10 partecipanti, il trasferimento viene effettuato con bus turistico e guida in spagnolo/inglese; la visita di Sillustani non viene effettuata

Le saline di Maras sono visitabili solo da aprile a novembre

Tasse aeroportuali a Nazca da pagare in loco (circa 10 usd)

 

Sistemazioni Previste - STANDARD

Lima: José Antonio

Nazca: Nazca Lines

Arequipa: Casa Andina Select

Puno: Xima Puno

Cuzco: Xima Cuzco

Aguas Calientes: El Mapi

 

Sistemazioni Previste - SUPERIOR

Lima: Casa Andina Premium

Nazca: Nuevo Cantalloc

Arequipa: Casa Andina Premium

Puno: Casa Andina

Premium

Cuzco: Casa Andina

Premium

Aguas Calientes: El Mapi (camera suite)

 

a partire da

€ 1.820

Quota individuale. Voli non inclusi.

 

partenze da Lima 2018

Novembre

Dicembre

06*

11

20*

  

  

04*

09

23

25*

30

 

partenze da Lima 2019

Gennaio

Febbraio                

Marzo

13

15*

27

29*

  

12*

24

26*

  

  

12*

24

26*

  

  

Aprile

Maggio

Giugno

07

09*

21

23*

  

05

07*

19

21*

  

04*

09

23

25*

Luglio

Agosto

Settembre

09*

14

21

23*

28

04

06*

11

13*

20*

03*

08

17*

22

30*

    

18

25

        

Ottobre

  

01*

06

20

15*

29*

          

*Partenze con modifiche rispetto al programma pubblicato, dettagli su richiesta.