testata Spiagge e Foreste

Australia

Spiagge e Foreste

Self Drive Sydney / Brisbane

9 GIORNI / 8 NOTTI

SELF DRIVE 100% AUSTRALIA

Min. 2 partecipanti

Partenze giornaliere da Sydney

Auto cat. K (4WD)

Hotel cat. standard, 5 colazioni

Sistemazioni Previste -

Sydney: Veriu Broadway

Hunter Valley: Hunter Valley Resort

Taree area: Mansfield on the Manning

Bellingen: Bellingen Valley Lodge

Byron Bay: Byron Bay Hotel & Apartments

Tamborine Mountain: Cedar Creek Lodges

 

a partire da

€ 1.478

Quota individuale - Voli non inclusi

 

1° giorno: SYDNEY
Incontro all'eroporto con personale parlante inglese e trasferimento in hotel. Tempo a disposizione per visitare la bellissima città, la baia su cui si affacciano edifici e parchi, l’Opera House e l'Harbour Bridge. Sistemazione in hotel e pernottamento.

2° giorno: SYDNEY - HUNTER VALLEY (186 km)
Ritiro del veicolo presso il deposito in città per iniziare a guidare verso nord seguendo le strade minori, le Scenic Drive, superando colline e costeggiando le lunghe spiagge che si gettano nell'Oceano.
Il paesaggio, uscendo degli ultimi quartieri di Sydney cambia radicalmente, mostrando l’altra faccia dell’Australia, quella al di fuori delle grandi città, quella rurale dov'è possibile incontrare canguri e koala allo stato brado, immersi nella natura. Le dolci colline dell’Hunter Valley accolgono piccoli paesini caratteristici e tante aziende vinicole che hanno reso famosa la regione per la produzione del vino. Consigliata la visita di almeno un’azienda che spesso producono anche ottimi formaggi. Sistemazione in hotel e pernottamento.

3° giorno: HUNTER VALLEY – BARRINGTON TOPS NP – TAREE REGION (318 km)
Partenza alla scoperta dell’entroterra attraversando il Parco Nazionale di Barrington, considerato uno dei più suggestivi d’ Australia, immergendosi completamente nella natura incontaminata delle foreste pluviali subtropicali a quelle alpine delle vette più alte che toccano i 1500 mt d’altezza. Un vero paradiso inviolato della natura dove potersi immergere in contesti al di fuori del turismo di massa, ammirando cascate, fiumi ed animali allo stato brado. Potrete effettuare passeggiate brevi come il Devils Hole, Thunderbolts Lookout Track. E’ prevista la guida su strade sterrate per 60 km circa. Sistemazione in hotel e pernottamento.

4° giorno: TAREE REGION – SOUTH WEST ROCKS – BELLINGEN (261 km)
Lasciate le verdi colline del parco per tornare nella civiltà. Seguendo la lunga Pacific Highway, che si snoda per 790km tra l’ entroterra e lungo l’ oceano tra Sydney e Brisbane. Si potranno scoprire i centri abitati tipici delle grandi aree dell’Australia, caratterizzate dallo stile inglese. Consigliata la sosta a Port Macquarie per incontrare e conoscere da vicino i koala del Koala Hospital. Proseguimento per la cittadina di South West Rocks che si affaccia su una bella baia a forma di mezzaluna, alla foce del fiume Macleay ed a ridosso dell’Arakoon National Park. Proseguite fino alla pittoresca cittadina di Bellingen, antico sito del popolo aborigeno degli Gumbaynggir che dalla metà del 1800 venne popolato dagli europei, che conserva la tipica atmosfera della cittadina australiana. Alla base del Dorrigo N.P. Sistemazione in hotel e pernottamento.

5° giorno: BELLINGEN: DOORIGO NP (57 km)
Giornata da dedicare alla scoperta del bellissimo parco di Dooringo che fa parte diel Gondwana Rainforest, Patrimonio dell’Umanità. Antico altipiano formatosi quando ancora l’Australia non era un continente staccato, è caratterizzato da cascate ed altipiani che si potranno esplorare in autonomia incontrando la fauna endemica, tra cui i piccoli wallaby Pademelons e tanti uccelli endemici della foresta. Potrete scegliere di visitare le cascate Red Cedar, Crystal Shower, Way, il Dorrigo Rainforest Centre, passeggiare in uno dei tanti sentieri che si snodano nel parco e sulle passerelle dello Skywalk lookout, per ammirare dall’alto la bellezza del parco e sulla valle di Bellinger. Sistemazione in hotel e pernottamento.

6° giorno: BELLINGEN – COFFS HARBOUR – BYRON BAY (280 km)
Ritorno sulla statale in direzione nord, dirigendosi verso la cittadina costiera di Coffs Harbour, meglio conosciuta come “Coff’s”. Una delle più grandi del New South Wales, Coff’s è oggi una rinomata località turistica per i surfisti, con alle spalle l’imponente Cordigliera Australiana Orientale che la incornicia. Vi consigliamo una breve sosta per visitare la città e gustare una bibita in uno dei tanti caratteristici caffè. Proseguimento per Byron Bay, la vivace e rinomata cittadina costiera ubicata nel punto più orientale della terraferma australiana, nella caldera di un antico vulcano spento, divenuta famosa durante gli anni del movimento hippy. Sistemazione e pernottamento.

7° giorno: BYRON BAY
Giornata dedicata al relax sulle spiagge e a passeggiate tra le caratteristiche vie della cittadina, tra boutique e caffè, per immergersi nello stile di vita dell’ East Coast. Sistemazione e pernottamento.

8° giorno: BYRON BAY – LIONS ROAD - TAMBORINE MOUNTAINS (219 km)
Giornata dedicata all’esplorazione dell’entroterra percorrendo una bellissima strada panoramica, la Lions Road, ed attraversando il Border Ranges NP formatosi grazie all’erosione del vulcano Tweed in età preistorica. I paesaggi rurali, tra colline e foreste, si snodano tra piccoli villaggi caratteristici della vita campestre australiana, realtà completamente diverse dalle grandi città. Ammirate dall’alto del Lookout il parco. Attraversamento del confine per entrare nello stato del Queensland. Proseguimento per il primo parco istituito nel 1908 nel Queensland, il Tamborine Mountains NP. Sistemazione e pernottamento.

9° giorno : TAMBORINE MOUNTAINS – BRISBANE (123 km)
Oggi si lasciano le montagne e l’entroterra per raggiungere le coste della Surfers Paradise lambite dalle onde oceaniche, ed ovviamente mecca dei surfisti. Arrivo a Brisbane, vera e propria metropoli con i suoi grattacieli che si affacciano sulle spiagge lunghissime. Rilascio dell’auto presso il deposito in città.